A 97 anni, principe Filippo rinuncia alla patente

A 97 anni, principe Filippo rinuncia alla patente
Il principe Filippo
9 febbraio 2019

Il principe Filippo, 97 anni, consorte della regina Elisabetta II, ha deciso di rinunciare alla sua patente di guida dopo essere stato coinvolto in un incidente che ha provocato il ferimento di una donna a fine gennaio. Lo ha annunciato Buckingham Palace con un breve comunicato.” Dopo avere accuratamente riflettuto, il duca di Edimburgo ha preso la decisione di rinunciare volontariamente alla sua patente di guida”, ha fatto sapere il palazzo reale.

Leggi anche:
Accoltella ex in strada a Salerno, arrestato

L`incidente che avrebbe convinto il principe a rinunciare alla guida è avvenuto il 17 gennaio presso la tenuta reale di Sandringham, dove Elisabetta e il marito trascorrono buona parte dell`inverno. La Land Rover Freelander con il principe al volante era entrata in collisione con una Kia e sia era rovesciata. Filippo era uscito indenne dall’incidente, mentre una passeggera della Kia, Emma Fairweather, si era rotta un polso, la conducente aveva riportato tagli al ginocchio e fortunatamente il neonato che si trovava sul sedile posteriore non aveva subito conseguenze. La signora Fairweather ha lamentato la settimana scorsa di non avere ricevuto alcuna scusa da parte del principe.
Molto criticato, Filippo ha allora scritto una lettera alla donna, definendosi “profondamente desolato”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti