A Palermo targa per vittime di via Georgofili

27 maggio 2014

Sara’ collocata nell’antico cortile della Galleria d’Arte Moderna di Palermo la targa ricordo delle vittime della strage di via Georgofili a Firenze, di cui oggi ricorre il 21esimo anniversario. Il sindaco Leoluca Orlando invitera’ a Palermo il neo-sindaco di Firenze Dario Nardella alla cerimonia di scopertura della targa. “Intendiamo cosi’ riconfermare – ha spiegato Orlando, illustrando i motivi dell’iniziativa – la solidarieta’ della citta’ di Palermo per gli innocenti che a Firenze rimasero vittime della furia omicida terroristico-mafiosa. E’ un modo per impedire che anche questa pagina nera della storia italiana finisca nell’oblio, e per chiedere a gran voce giustizia e verita’ sull’attentato di Firenze e su tutti gli altri delitti mafiosi che hanno insanguinato l’Italia e in particolare la Sicilia”.

La scelta della Galleria d’Arte Moderna per la collocazione della targa ricordo la spiega l’assessore alla Cultura Francesco Giambrone: “E’ anche un modo per sottolineare il rapporto di collaborazione che sta nascendo tra il Museo degli Uffizi e la citta’ di Palermo. Un rapporto che stiamo rilanciando, nel ricordo di quando il museo fiorentino, temendo le razzie napoleoniche, mando’ a Palermo decine di casse piene di opere d’arte, che vennero custodite nella nostra citta’ per tre anni, fino a quando, scampato il pericolo, poterono essere restituite”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Flashmob delle infermiere del Gaslini, la danza a tema Toy Story

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti