A tavola con i messicani “chiles rellenos”, la ricetta

14 novembre 2017

I chiles rellenos, che tradotto significa “peperoni ripieni” sono un piatto tradizionale messicano che consiste di peperoni jalapenos, non piccanti, farciti con formaggio, poi avvolti in una spumosa pastella di uova ed infine fritti. Cercate i peperoni jalapenos ed il formaggio Monterey Jack, ormai in molti negozi alimentari è facile reperire prodotti etnici quindi non dovrebbe essere difficile trovarli. In caso contrario, possiamo sostituire i peperoni jalapenos con i peperoni Anaheim o Poblano e il formaggio Monterey Jack con del provolone dolce, del pecorino non troppo stagionato, dell’Asiago o un qualsiasi altro di media stagionatura. Vediamo come prepararli!

Ingredienti (per circa 6 persone)

circa 800 gr di peperoni jalapenos – circa 400 gr di formaggio montery jack – 4 o 5 uova – farina q.b. – sale q.b.

Procedimento

Per prima cosa occorre privare della pellicina i peperoni senza romperli cuocendoli nel forno. Una volta spellati, fate un taglio lungo la lunghezza dei peperoni con molta delicatezza ed eliminate i semi e i filamenti all’interno, il tutto sempre senza romperli. Farcite i peperoni con il formaggio attraverso l’apertura fatta in precedenza.
Preparate la pastella montando a neve ben soda gli albumi delle uova, poi unitevi i tuorli e un pizzico di sale.
Infarinate uniformemente e leggermente i peperoni farciti, tuffateli nella pastella facendo in modo che ne siano ricoperti completamente, poi friggeteli in 4 cm di olio di arachide ben caldo, cuocendoli prima da un lato, poi voltandoli con delicatezza anche dall’altro. Alla fine devono avere un bel colore dorato ed essere croccanti. Fate perdere l’eccesso di olio su carta da cucina e serviteli subito.

Leggi anche:
A Shanghai la sfilata Victoria's Secret, polemiche su Gigi Hadid

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti