Abuso videogiochi ora è patologia, attenti a dipendenza

Abuso videogiochi ora è patologia, attenti a dipendenza
18 giugno 2018

Da oggi la dipendenza da videogiochi e’ ufficialmente una patologia: dopo un duro lavoro durato un decennio e diversi annunci, l’Organizzazione Mondiale della Sanita’ (Oms), l’ha inserita nell’undicesima edizione della classificazione internazionale delle malattie (ICD-11). La novita’ significa che, per l’Oms, giocare ai videogames puo’ creare una dipendenza e un comportamento compulsivo e puo’ distogliere da altre attivita’ della vita quotidiana. L’auspicio dell’organizzazione Onu e’ che il riconoscimento di questo tipo di dipendenza possa favorire il ricorso a opportune terapie, arrivando anche a includerla nelle polizze assicurative sanitarie.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Iniziata la missione del satellite "Prisma" dell'Asi


Commenti