Regionali in Sicilia, Alfano a fianco di Renzi per la sopravvivenza

Regionali in Sicilia, Alfano a fianco di Renzi per la sopravvivenza
9 settembre 2017

Alleanza popolare sosterrà il candidato governatore della Sicilia, Fabrizio Micari. Era noto a tutti, ma ora Angelino Alfano l’ha ufficializzato. Era diventato il tormentone dell’estate (“con chi farà alleanza Angelino col centrodestra o col centrosinistra?”), un refrain che ha fatto lievitare, giorno per giorno, le quotazioni di Ap, rendendo Alfano il politico più conteso della stagione da tutte le forze politiche. Cinquestelle, esclusi, ovviamente. Un periodo di gloria che ha vissuto il maggior picco negativo negli ultimi giorni, quando il centrodestra gli ha chiuso la porta, e Mdp, con in testa Pier Luigi Bersani e Massimo D’Alema, ha spaccato il centrosinistra proprio a causa dell’”invasione” del leader Ap nella coalizione, alleandosi con Matteo Renzi. Un centrosinistra che vede a questo punto, da una parte Alfano e Renzi, rimasti gli unici responsabili della sorte del rettore di Palermo; dall’altra, il candidato della sinistra, Claudio Fava, sostenuto tra gli altri, da Sinistra Italiana e Verdi. Uno scenario, come evidenziano diversi sondaggi, che riduce le possibilità di vittoria del centrosinistra e che, non a caso, ha dato vita all’esodo di alfaniani verso l’Udc di Cesa e Fi. Insomma, dal tanto conteso, ora il leader di Ap si ritrova a fianco di Renzi per la sopravvivenza politica.



Commenti