Alfano: serve candidato Colle autorevole per gestire post-riforme

Alfano: serve candidato Colle autorevole per gestire post-riforme
23 gennaio 2015

Tra Area Popolare, Scelta Civica e Per l’Italia-Centro democratico “ci sarà una consultazione costante” sul nodo Quirinale: “E’ un raggruppamento di forze che non fa parte del Partito democratico ma che sostiene questo governo e pur non avendo fatto nomi abbiamo convenuto su una costante consultazione durante questi giorni delicatissimi”, ha dichiarato il leader del Nuovo Centro-destra Angelino Alfano al termine di un incontro in Senato. L’obiettivo, ha sottolineato, è quello di arrivare alla “individuazione di una personalità che abbia autorevolezza e un profilo di tale forza da poter gestire la funzione presidenziale italiana in un momento delicatissimo”. “Viene poco valorizzato – ha osservato Alfano – un elemento fondamentale e cioè che il prossimo presidente della Repubblica gestirà la fase di passaggio dal vecchio assetto istituzionale al nuovo che sarà delineato nell’approvazione di questa riforma costituzionale e a cui si abbina la nuova legge elettorale che, dando il premio ad un’unica lista, fa passare la Repubblica in una fase nuova, quasi da Cancellierato direi”. “Occorre un presidente della Repubblica – conclude – che abbia forza e autorevolezza e un profilo tale da poter gestire una fase di transizione così complessa nella storia della Repubblica”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il voto in Emilia, Zingaretti incassa un altro no di Di Maio


Commenti