Negozio di vini automatizzato. E per pagare riconoscimento facciale

Loading the player...
30 maggio 2018

Non ci sono commessi, è tutto automatico e per pagare si usa il riconoscimento facciale. L’innovazione non ha limiti e riguarda anche settori come quello vinicolo, lasciando molti perplessi. Ed ecco che Alibaba, la più grande piattaforma cinese di e-commerce, ha creato un negozio di vini completamente automatizzato.

L’ultima trovata smart è stata presentata alla fiera Vinexpo di Hong Kong. Su tutte le bottiglie c’è un’etichetta di tracciabilità e quando un cliente ne scegli una, subito tutte le informazioni vengono visualizzate su uno schermo: produttore, regione, prezzo, ecc., in modo che si possa decidere se procedere o meno all’acquisto. Poi, con il riconoscimento facciale, gli acquirenti possono accedere a una stanza adiacente per il pagamento, dove i sensori riconoscono le bottiglie acquistate e le fanno arrivare dal magazzino. Una volta confermata la scelta, il costo viene addebitato sul conto Alipay, la piattaforma di pagamento online ampiamente utilizzata in tutta la Cina.

Leggi anche:
Hong Kong si arrende, vittoria della protesta: sospesa la legge su estradizione

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti