Alitalia, firmato nuovo accordo di Cigs per 830 addetti

Alitalia, firmato nuovo accordo di Cigs per 830 addetti
22 marzo 2019

E’ stato firmato l`accordo sulla cassa integrazione straordinaria per Alitalia. E` quanto riferisce Fabrizio Cuscito, segretario nazionale della Filt-Cgil, sull`intesa che proroga la Cigs richiesta dalla compagnia aerea per altri 6 mesi fino al 23 settembre 2019, spiegando “che riguarda complessivamente 830 lavoratori a rotazione, di cui 70 comandanti, 60 assistenti di volo e 700 addetti del personale di terra, diminuendo di 530 unità la precedente cassa integrazione che ammontava a 1360 e quasi dimezza i numeri della cassa integrazione a zero ore con l`impegno di azzerarli”.

“Con questo nuovo accordo – spiega il dirigente nazionale della Filt – come organizzazioni sindacali, in un contesto sempre più difficile e di estrema incertezza sul futuro della compagnia, ci siamo assunti nuovamente le nostre responsabilità. Ora però il Mise deve fare la propria parte, assumersi le proprie di responsabilità, convocando al più presto le organizzazioni sindacali sul piano industriale di Alitalia dal quale ci attendiamo sviluppo e nessun taglio occupazionale e salariale”.

Leggi anche:
Uomo con taniche benzina a cattedrale NY, arrestato

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti