Licenziati centinaia di dipendenti

Licenziati centinaia di dipendenti
13 febbraio 2018

Amazon sta licenziando centinaia di dipendenti, soprattutto nel quartier generale di Seattle, ma alcuni tagli saranno anche a livello globale. La notizia, inizialmente riporta il Seattle Times, e’ stata confermata dalla societa’ di Jeff Bezos. La riduzione del personale arriva dopo 8 anni di assunzioni, con i dipendenti passati da 5.000 nel 2010 agli attuali 40.000 nella sede di Seattle mentre a livello globale sono oltre mezzo milione gli addetti del colosso dell’on line, recentemente travolto dalle polemiche per il braccialetto volto a controllare le mosse dei dipendenti che ha brevettato. L’obiettivo dei tagli e’ quello di ridurre le spese consolidando alcune attivita’ al dettaglio per concentrare le risorse sui business piu’ redditizi come l’assistente digitale Alexa e l’intrattenimento digitale.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Iran, dialogo con Russia: lo Spief in pillole


Commenti