Arriva la delegazione commissione Industria

3 giugno 2014

l prossimo 5 e 6 giugno una delegazione della Commissione Industria, commercio, turismo del Senato sarà in missione in Sicilia. L’iniziativa è stata promossa dalla senatrice Pamela Orrù, componente della Commissione, con l’obbiettivo di affrontare i temi del lavoro, dell’imprenditoria e della crisi economica partendo proprio dal confronto con i rappresentanti del tessuto produttivo e delle istituzioni locali. La visita riguarderà la città di Trapani. In precedenza la Commissione è stata in Puglia (Taranto), nelle Marche (Pesaro ed Ancona) ed in Abruzzo (Aquila). Nel corso della missione siciliana la Commissione Industria, commercio, turismo, presieduta dal senatore Massimo Mucchetti, visiterà alcune aziende del territorio. Giovedì pomeriggio, a partire dalle 16, i componenti della Commissione saranno ricevuti in Prefettura, dove si terrà un incontro istituzionale alla presenza del prefetto Leopoldo Falco. Sono stati invitati il Presidente della Regione, Rosario Crocetta, l’Assessore regionale al Turismo, Michela Stancheris, l’Assessore regionale alle Attività produttive, Linda Vancheri, il Commissario straordinario della Provincia di Trapani, Antonio Ingroia, i Sindaci dei Comuni della provincia, il Presidente della Camera di Commercio di Trapani, i rappresentanti di Confindustria, Cna, Confartigianato, Confcommercio, delle associazioni del settore turistico e dei sindacati.

La visita continuerà venerdì 6 giugno con una serie di appuntamenti nel territorio e sopralluoghi nelle realtà produttive locali. “Dopo le missioni in Puglia, nelle Marche ed in Abbruzzo – ha dichiarato la senatrice Pamela Orrù – la Commissione sarà in Sicilia. Ringrazio il presidente della Commissione Massimo Mucchetti che da subito ha mostrato grande interesse per l’iniziativa. È la prima volta che la Commissione viene a Trapani. Un fatto importante ed un segnale di grande attenzione per il nostro territorio, anche nell’ottica di fare conoscere realtà imprenditoriali che operano in settori strategici. Questi due giorni permetteranno di fare il punto sulla situazione economica in Sicilia e di raccogliere le indicazioni che arriveranno dai rappresentati delle istituzioni e del tessuto produttivo nel corso del confronto con gli amministratori locali, le associazioni di categoria e le parti sociali. Ho voluto coinvolgere tutti gli amministratori locali della provincia di Trapani per dare loro modo di esprimere le reali condizioni del territorio, rendendoli protagonisti di questo importate momento”.

Leggi anche:
Conte a Norcia contestato dai terremotati. Dubbi di costituzionalità sul dl sicurezza
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti