Arriva la nuova Duster, suv di qualità con tanta tecnologia

Loading the player...
13 dicembre 2017

Ancora più suv, ma anche più curata, elegante e con tanta tecnologia. E’ la nuova Dacia Duster, il suv di segmento C che grazie all’ottimo rapporto qualità prezzo è il veicolo di categoria più venduto in Italia, con 64mila immatricolazioni nel 2017 e oltre 340mila dal lancio nel 2010. Francesco Fontana Giusti, direttore comunicazione Renault Italia: “Il cliente ideale è un uomo di 50 anni con famiglia, ma la cosa che ci distingue rispetto alla concorrenza è la quota rosa che è del 30% e non è poco in un segmento tecnico come questo”. Teatro delle prima prova internazionale su strada è stata Atene dove si sono potute apprezzare al meglio le doti della nuova Duster, fra le sinuose strade costiere, l’aspro entroterra e la suggestiva cava di marmo di Sunio, da cui è stata estratta le pietra per costruire il Partenone, e dove, per l’occasione, è stato organizzato uno sfidante percorso offroad. Grazie a un assetto stabile ma senza rinunciare al comfort la Duster si è adattata a tutti i percorsi superando con disinvoltura anche gli ostacoli più impegnativi. Fluido il motore sia nelle versioni benzina che diesel. Esternamente la nuova Dacia appare più filante e slanciata, nonostante sia stato accentuato il carattere distintivo da Suv, grazie a nuove barre sul tetto e nuove protezioni sottoscocca e laterali.

Leggi anche:
Meghan e Harry all'isola di Fraser, lei con spacco vertiginoso

Diverse le migliorie sotto il profilo della sicurezza, fra cui più airbag e tanta tecnologia come l’assistenza per le partenze in salita, controllo della velocità in discesa modulabile con l’acceleratore, sensore sugli specchietti per l angolo morto, chiave con sistema mani libere e telecamere con angolazioni diverse, laterali, fronte e retro utili per parcheggiare, ma anche per superare ostacoli in fuoristrada. Dotazioni che avvicinano la Duster a vetture di gamma superiore. Completamente rinnovati anche gli interni, molto più rifiniti e curati con un cruscotto ad esse che mette in risalto l’ampio schermo touch del navigatore, da cui si controllo tutto l’infotainment della vettura, e le manopole digitali per il controllo del clima. Migliorata anche l’abitabilità, grazie a una riduzione della rumorosità del 50%, e a soluzioni pratiche come l’ampio vano porta oggetti sotto il sedile del passeggero. Invariata la già ottima capienza del bagaglio. A livello di motorizzazioni sono stati confermati il benzina manuale da 115 cv, anche in versione 4×4, i diesel da 90 cv e 110 cv, anche in questo caso disponibile con le quattro ruote motrici, e, infine, una versione benzina-gpl da 115 cv. Prodotta nello stabilimento di Pitesti in Romania, la nuova Duster sarà disponibile sul mercato dal prossimo 20 gennaio e, come in passato, avrà nel prezzo estremamente competitivo uno dei suoi punti di forza.

Leggi anche:
Soggetti obesi e sovrappeso, pillola taglia-appetito riduce rischio diabete

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti