Arrivano lenti a contatto firmate Google

19 luglio 2014

Lenti da vista intelligenti per controllare diverse patologie: è questo lo scopo della collaborazione fra Google e la multinazionale farmaceutica Novartis. Le aree principali di interesse all’inizio saranno il monitoraggio dell’insulina e la possibilità di correggere la presbiopia “in tempo reale”. Secondo l’ad di Novartis, Joe Jimenez, le nuove lenti potrebbero arrivare sul mercato in cinque anni. I dispositivi medici saranno dotati di sensori e microchip per controllare diverse patologie. “Il nostro sogno é quello di usare l’ultima tecnologia nella miniaturizzazione dell’elettronica per contribuire a migliorare la qualità della vita di milioni di persone”, ha detto il co-fondatore di Google, Sergey Brin. “Siamo molto entusiasti di collaborare con Novartis e con questo accordo speriamo di riuscire a farlo”, ha aggiunto.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Chili di troppo potrebbero gravare sulla memoria delle donne


Commenti