Astronomia, 2014 l’anno più caldo di sempre

Astronomia, 2014 l’anno più caldo di sempre
18 gennaio 2015

“La temperatura media globale sulle superfici di terre e oceani nel 2014 è stata la più alta sin da quando sono iniziate le registrazioni nel 1880. Le temperature combinate di terre e oceani nel mese di dicembre sono anch’esse le più alte mai registrate”. E’ quanto afferma il Noaa (National oceanic and atmospheric administration), l’Agenzia statunitense per l’Atmosfera e gli Oceani. L’Agenzia statunitense per l’atmosfera e gli oceani spiega che “nel 2014, la media delle temperature sulle superfici di terre e oceani sono state di 0,69 gradi centigradi più alte rispetto alla media del 20esimo secolo, un valore che rappresenta il record degli ultimi 135 anni (dall’inizio delle rilevazioni nel 1881 al 2014, ndr).

Un livello delle temperature che ha superato di 0,04 gradi anche il 2005 e il 2010. Il caldo record ha interessato tutto il mondo “incluso l’estremo oriente della Russia fino all’Alaska e gli Stati Uniti occidentali, parti interne del Sud America, la maggior parte dell’Europa che si estende fino al Nord Africa, parti della costa est e ovest dell’Australia, la maggior parte del Pacifico nordorientale intorno al Golfo dell’Alaska, il Pacifico equatoriale centro-occidentale, vaste aree dell’Atlantico nordoccidentale e sudorientale, gran parte del Mare di Norvegia e parti centro meridionali dell’Oceano Indiano”. La temperatura sulla terra “è stata più alta di 1 grado- prosegue il Noaa- rispetto alla media del 20esimo secolo. La quarta più alta registrata tra tutti gli anni tra 1881-2014”. La temperatura di superficie dei mari “è stata di 0,57 gradi più alta della media del 20esimo secolo, sorpassando le registrazioni del 1998 e del 2003 di 0,05 gradi”.

Leggi anche:
Il telescopio Hubble osserva la "cometa aliena" Borisov
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti