Attaccata da pitbull di famiglia a Palermo, perde uso braccio

Attaccata da pitbull di famiglia a Palermo, perde uso braccio
19 luglio 2018

Una 23enne di Palermo ha perso l’uso del braccio dopo essere stata aggredita dal pitbull del fidanzato mentre si trovava in casa in via Agnetta a Palermo. L’intervento durato 5 ore nel reparto di Chirurgia plastica dell’ospedale Civico non ha consentito ai chirurghi di riattaccare la parte dell’arto staccata dall’animale. Ora Federico dovra’ essere sottoposta a un altro intervento ricostruttivo per ridurre il danno. Ferita anche la madre della vittima intervenuta per difendere la figlia dalla furia dell’animale. Indaga la polizia municipale.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Crollo Ponte, la procura sequestra parte superiore del Morandi. L'ing. Brencich: è ipotesi ragionevole la rottura di uno strallo


Commenti