Attentato Kabul, morti 5 dipendenti società britannica

Attentato Kabul, morti 5 dipendenti società britannica
29 novembre 2018

La compagnia britannica G4S ha annunciato oggi, in un comunicato, che cinque suoi dipendenti sono rimasti uccisi e 32 feriti nell’attentato sferrato ieri a Kabul, in Afghanistan, contro la sede della ditta di sicurezza privata britannica. “E’ con una grande tristezza che confermiamo che cinque nosri impiegati sono stati uccisi e 32 feriti, di cui cinque gravemente”, ha dichiarato il direttore generale dell’impresa, Charlie Burbridge. L’ultimo bilancio fornito da fonti afgane era di almeno dieci morti e 19 feriti. L’attacco è stato rivendicato dalla guerriglia talebana.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Italia nell'occhio del ciclone, acqua alta a Venezia


Commenti