Autista dirotta bus e gli da’ fuoco, salvi 51 studenti. Al 47enne, contestata anche aggravante terrorismo

Loading the player...
20 marzo 2019

Un autista di autobus, il 47enne Ousseynou Sy, cittadino italiano di origine senegalese, ha dirottato il mezzo che guidava, carico di 51 ragazzi delle scuole medie e di tre accompagnatori, e una volta bloccato dai carabinieri gli ha dato fuoco. Tutti salvi gli occupanti, anche se per alcuni di loro e’ stato necessario un passaggio in ospedale. L’uomo, separato, aveva sposato una donna italiana e aveva due figli di 12 e 18 anni; aveva precedenti per guida in stato di ebbrezza e violenza sessuale. E’ stato fermato con le accuse di sequestro di persona, strage e incendio. All’autista, è stata contestata anche l’aggravante della finalita’ del terrorismo.

Ousseynou Sy, in forze alle Autoguidovie, questa mattina era in regolare servizio a Crema, dove ha caricato gli studenti della scuola media Vailati che avrebbero dovuto recarsi in una palestra. Da li’ pero’ ha di fatto dirottato il mezzo imboccando la Paullese e dicendo di volersi dirigere verso Linate. Un tragitto del terrore, durato oltre mezz’ora, in cui l’uomo avrebbe versato benzina sul mezzo, sostenendo di voler fare una strage e di voler fermare i morti nel Mediterraneo, costringendo anche gli insegnanti a legare alcuni ragazzi ai seggiolini con delle fascette da elettricista.

Grazie all’allarme lanciato al 112 da uno dei ragazzi, sono intervenuti i carabinieri, che sono riusciti a individuare il bus e nei dintorni di Peschiera Borromeo hanno cercato di fermarlo. “Eravamo tutti molto spaventati perche’ l’autista ha vuotato le taniche di benzina per terra, ci ha legato tutti e ha sequestrato i telefoni in modo che non chiamassimo la polizia – ha raccontato in un’intervista a Repubblica.it uno dei 51 ragazzi -. Uno dei telefoni, di un mio compagno, e’ caduto a terra. Allora mi sono tolto le ‘manette’, facendomi anche un po’ male, e sono andato a raccoglierlo e abbiamo chiamato i carabinieri e la polizia”.

L’autista avrebbe speronato alcune auto prima di essere costretto a bloccarsi. Tutti gli occupanti dell’autobus sono riusciti a scendere dal mezzo: momenti drammatici filmati da automobilisti di passaggio, mentre l’autista a quel punto appiccava il fuoco al bus. I ragazzi sono stati poi portati in una scuola di San Donato, in attesa dell’arrivo dei parenti, a parte 12 ricoverati in ospedale in codice verde, mentre un accompagnatore e’ stato ricoverato in codice giallo.

Leggi anche:
Facebook presenta la criptovaluta Libra. Zuckerberg: denaro come condividere foto

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti