Auto guida autonoma uccide donna, test sospesi

Auto guida autonoma uccide donna, test sospesi
19 marzo 2018

Incidente mortale a Tempe, in Arizona, per un’auto di Uber a guida autonoma, che ha investito e ucciso una donna mentre attraversava la strada fuori delle strisce pedonali. Secondo la Fox, la compagnia ha sospeso i test delle auto autonome in tutte le citta’ dove sono in corso. Al momento dell’incidente, al volante c’era un uomo che aveva inserito la guida automatica. Secondo la polizia di Tempe l’incidente e’ avvenuto nella notte. “La donna – ha riferito un portavoce della polizia – e’ stata trasportata nel piu’ vicino ospedale, dove e’ deceduta per le ferite riportate”. L’incidente si e’ verificato poche settimane dopo che il governatore dell’Arizona, Doug Ducey, ha dato il via libera alla circolazione sulle strade pubbliche delle auto condotte dall’intelligenza artificiale, anche senza un tecnico a bordo pronto a prendere i comandi in caso di necessita’. E, a differenza di quanto avviene in California, le societa’ potranno agire senza chiedere un permesso specifico. Unica condizione e’ che siano rispettati gli standard gia’ fissati in termini di sicurezza sia a livello federale che locale. Uber da parte sua ha dichiarato che la compagnia “collabora pienamente” con le autorita’ locali. La societa’ ha sospeso i test delle sue auto a guida automatica a Tempe, Pittsburgh, San Francisco e Toronto.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Colpo di scena al processo Cucchi, giudice si astiene: sono ex cc

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti