Autostrade, il Cas affida all’Urega le gare d’appalto

18 gennaio 2016

Il Cas ha deciso di assegnare all’Urega (Ufficio regionale espletamento gare d’appalto il compito di istruire per conto dell’ente autostradale tutte le gare d’appalto. Conseguentemente, sono stati inviati all’Urega di Messina gli atti riferiti a tre gare per lavori di ripristino, in entrambe le direzioni di marcia, di tratti saltuari di pavimentazione e la collocazione della segnaletica orizzontale: nella tratta Messina-Catania (importo a base d’asta 2.923.324 euro); nella tangenziale di Messina, da Tremestieri a Boccetta, (importo a base d’asta 981.516 euro); nella tratta da Boccetta a Barcellona (importo a base d’asta 2.969.333 euro). Tutti i costi saranno sostenuti dal Cas con propri fondi. Per il presidente Rosario Faraci si tratta di una “importante decisione valutata attentamente e finalizzata a liberare, il più possibile, per attività istituzionali le risorse umane interne. Di conseguenza si procederà a ridistribuire diversamente le professionalità. Il Cas continuerà a redigere progetti, predisporre i bandi, seguire i lavori. L’Urega si occuperà delle gare d’appalto”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
ArcelorMittal, governo in alto mare. Le controproposte di Conte e le tensioni M5s su scudo penale


Commenti