Bari, da ora in poi il ticket si può pagare in farmacia

31 luglio 2017

“L’accordo, recentemente sottoscritto tra Regione e Federfarma Puglia, sulla Distribuzione Per Conto e sul ruolo che la farmacia svolge nel tenere insieme servizio e razionalizzazione dei costi, trova anche in questa iniziativa, piena ed efficace attuazione”. Così il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha commentato la presentazione, questa mattina, della seconda parte del progetto Farmacup, un progetto realizzato dal Policlinico di Bari, da Exprivia Healthcare e dalla Federfarma Bari. Dopo la possibilità di prenotare una visita specialistica in farmacia (prima parte del progetto), da domani 1 agosto sarà possibile pagare anche il ticket, sempre in farmacia. Per ora a beneficiarne saranno i cittadini dell’Area metropolitana di Bari. “Il cittadino, in questo caso dell’area metropolitana di Bari e noi – ha aggiunto Emiliano – ci auguriamo presto che tutti i pugliesi possano trovare, nella rete delle farmacie convenzionate, il luogo in cui domanda e offerta di servizi sanitari si incontrano. Il nostro grazie va all’azienda Policlinico, alla struttura tecnica e a Federfarma che hanno reso possibile tutto ciò, utilizzando ancora una volta la tecnologia per avvicinare l’offerta pubblica sanitaria ai territori e ai cittadini”. “A noi piace descrivere non solo una Puglia che insegue e che risponde puntuale agli impegni assunti – ha concluso il Presidente – ma a noi piace scrivere anche pagine nuove di collaborazione tra pubblico e privato convenzionato. Crediamo che insieme, utilizzando tecnologia e buone pratiche, possano dare struttura e iniziativa ad un’offerta sanitaria sempre più vicina ai bisogni del cittadino”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Governatore Cuomo dice stop a E-cig aromatizzate

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti