Batteria iPhone surriscaldata, 8 feriti lievi in negozio Apple

Batteria iPhone surriscaldata, 8 feriti lievi in negozio Apple
9 gennaio 2018

Otto persone sono rimaste leggermente ferite e un negozio Apple è stato evacuato a Zurigo, in Svizzera, a causa della batteria di un iPhone che si è surriscaldata. Lo ha riferito la polizia locale. Un cliente è arrivato nel negozio “a causa di una batteria in surriscaldamento, accompagnata da sviluppo di fumo”, ha spiegato una nota. Il dipendente che ha tentato di togliere la batteria è rimasto “leggermente bruciato” alle mani, mentre sette persone hanno avuto bisogno di cure sul posto. Conseguenze peggiori, ha precisato la polizia, sono state evitate grazie “alla reazione del personale”, che ha versato della sabbia di quarzo sulla batteria per contenere lo sviluppo di fumo. I circa cinquanta clienti e dipendenti che si trovavano nel negozio sono stati fatti uscire per precauzione, secondo le forze dell’ordine. Specialisti dell’Istituto forense di Zurigo stanno analizzando la batteria, per stabilire l’origine dell’incidente.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
A Marsala la Nazionale Attori per un "calcio alla mafia"


Commenti