Bimba morta dopo otite a Brescia, indagati tutti i medici

Bimba morta dopo otite a Brescia, indagati tutti i medici
8 aprile 2018

Sarà eseguita all’ospedale di Brescia l’autopsia sul corpo della piccola Nicole, la bimba di 4 anni deceduta per le conseguenze di un’otite. La Procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati tutti i medici che hanno preso in cura in un mese la bambina: dal primo medico pediatra che l’aveva visitata un mese fa, ai medici dell’ospedale di Manerbio, a quelli della Clinica Poliambulanza e infine quelli degli Spedali Civili, dove la bambina è morta. L’iscrizione nel registro degli indagati – hanno chiarito gli inquirenti – è un atto dovuto come garanzia nei confronti degli stessi medici essendo l’autopsia un atto irripetibile.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Offshore si schianta contro il Mose a Venezia, 3 morti fra cui Buzzi


Commenti