Bufera su banche, Casini: “La vigilanza non ha funzionato”. Salvini attacca: “Pd colpevole”

Bufera su banche, Casini: “La vigilanza non ha funzionato”. Salvini attacca: “Pd colpevole”
Pier Ferdinando Casini, eletto al parlamento con il Pd
1 dicembre 2017

Sulle banche “la vigilanza non ha funzionato”. Ne è certo il Presidente della Commissione parlamentare. Secondo Pier Ferdinando Casini, nelle banche ci sono stati “troppi amministratori infedeli”. Ma è ancora bufera sulle banche. Matteo Renzi rivendica che il Partito Democratico “puo’ andare a testa alta” e che “il problema non era il Pd” perche’ “non c’era alcun pasticcio”. Ma la Lega non e’ d’accordo e contrattacca con Matteo Salvini: “Disastro banche e risparmiatori truffati, secondo Renzi il Pd non ha colpe e puo’ andare in giro ‘a testa alta’. Il bugiardo non conosce vergogna. Manderemo in galera tutti i complici di queste truffe, da Banca Etruria a Monte Paschi. E pagheranno, a testa alta…” sostiene il leader del Carroccio usando ironicamente la stessa espressione usata da Renzi. Ma il segretario dem non ha dubbi: “Non c’e’ nessun entusiasmo e euforia da parte mia ma la vicenda della commissione delle banche dimostra che ci sono delle responsabilita’ di mancato dialogo tra Consob e Bankitalia e delle incongruenze da parte di Banca d’Italia. Questo fatto ormai mi sembra evidente. La realta’ e’ ai fatti. La Commissione d’inchiesta sulle banche si assuma la responsabilita’ di mettere nero su bianco le cose che non hanno funzionato”. Quindi, aggiunge: “Non do la colpa a Bankitalia ma dico che dopo due anni e mezzo in cui si e’ sparso fango, ieri si e’ dimostrato che il Pd puo’ andare a testa alta; chi e’ intellettualmente onesto deve riconoscere che la battaglia fatta dal Pd era giusta. Noi avevamo ragione”. Salvini pero’ insiste con le accuse: “Il disastro delle banche, a partire da Mps ed Etruria, ha un nome e un cognome di colpevole, il Pd”. E aggiunge sarcastico: “Ora trovino colpe in Bankitalia, negli alieni, nei russi o nella sfortuna e follia. Spero che finisca in galera chi ha rovinato i risparmiatori di Mps e di Etruria”. Salvini pero’ insiste con le accuse: “Il disastro delle banche, a partire da Mps ed Etruria, ha un nome e un cognome di colpevole, il Pd”.

Leggi anche:
Dubbi Nyt su curriculum Conte. M5s: "Paura del cambiamento"

Toni duri anche da M5s con il deputato Carlo Sibilia: “Il Pd e’ responsabile del disastro del sistema bancario e ha lasciato per strada migliaia di risparmiatori. Per quanto riguarda Banca Etruria l’ex ministro Boschi e suo padre non sono stati assolti ne’ politicamente ne’ a livello giudiziario. Per vicende del genere sarebbero caduti governi in tutta Europa”. Controreplica della vicepresidente del gruppo Pd alla Camera, Alessia Morani. “Sibilia in maniera ridicola cerca di perpetuare le fake news dei 5 Stelle sulle banche. L’audizione di ieri della commissione sulle banche – sostiene – ha dimostrato che il Pd e’ estraneo ai problemi del sistema bancario ma Sibilia, quello delle scie chimiche, fa finta di nulla. Continua imperterrito a propagandare a pappagallo le bugie grilline. La verita’ e i 5 Stelle non si incontrano mai”. Ma gli attacchi al Pd arrivano anche da Sinistra Italiana attacca. “Che Renzi possa dire che la commissione d’inchiesta parlamentare sulle banche ha dimostrato che non ci sono responsabilita’ politiche del Pd e della maggioranza sul pasticcio delle banche italiane, e’ un po’ surreale” osserva il segretario nazionale, Nicola Fratoianni. Renzi non ci sta e tira dritto: “Sulle banche abbiamo la coscienza e la fedina pulita. La vicenda delle banche e’ finalmente chiarita ed e’ un fatto positivo. Che ci fosse un conflitto d’interessi sulla banca Etruria e’ falso. Ieri e’ emerso che le responsabilita’ penali in quella vicenda non riguardano il padre della Boschi”. E conclude: “Abbiamo sempre detto: il tempo e’ galantuomo. La Commissione di Inchiesta sulle banche lo ha dimostrato anche in queste ore. Il Pd e’ stato accusato per anni, oggi sono in tanti che dovrebbero chiederci scusa: non eravamo noi il problema” ribadisce.

Leggi anche:
Lega-M5s: "D’ora in poi solo premier eletti". E arriva un altro presidente del Consiglio non eletto

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti