Calcio, Iachini: abbiamo pagato errori a caro prezzo

Calcio, Iachini: abbiamo pagato errori a caro prezzo
21 dicembre 2014

Giuseppe Iachini e’ un po’ rammaricato per la rimonta subita dal suo Palermo dopo un primo tempo dominato in casa dell’Atalanta. “Abbiamo fatto un ottima prima frazione – spiega a Stadio Sprint su Raidue il tecnico rosanero – la squadra ha creato i presupposti per segnare, oltre i due gol, nella seconda parte abbiamo commesso qualche errore e lo abbiamo pagato. Dovevamo gestire meglio qualche ripartenza. Gli errori ci stanno e oggi li abbiamo pagati a caro prezzo. I risultati ci danno continuita’, abbiamo dei margini di miglioramento e continueremo a lavorare”.

Iachini e’ stato allontanato dal campo in occasione del rigore concesso all’Atalanta: “Mi e’ dispiaciuto per l’espulsione- continua – ma da dove ero io mi e’ sembrato un rigore un po’ cosi’. Mi e’ dispiaciuto non potere continuare la partita dalla panchina”. Alla domanda se questo Palermo puo’ pensare anche all’Europa Iachini risponde : “Continuiamo a lavorare per migliorare, crescere, giocarci ogni partita al meglio, verificheremo piu’ avanti quando avremo raggiunto il primo obiettivo che da neopromossa deve essere la salvezza. Per ora dobbiamo rimanere concentrati su questo”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Da NextGen a Rossi, in Giappone sarà lotta per podio


Commenti