Canada concede libertà a Lady Huawei, 6,6 milioni di euro di cauzione

Canada concede libertà a Lady Huawei, 6,6 milioni di euro di cauzione
Meng Wanzhou
12 dicembre 2018

Il tribunale di Vancouver ha deciso il rilascio su cauzione di Meng Wanzhou, direttore finanziario e figlia del fondatore della Huawei, al termine di tre giorni di udienze. Meng era stata arrestata in Canada il 6 dicembre su richiesta degli Stati Uniti, che ne chiedono l’estradizione per violazione delle sanzioni contro l’Iran.  Nonostante i timori espressi dalle autorità Usa sul rischio di fuga di Meng Wanzhou, il giudice William Ehrcke ha disposto il rilascio su cauzione della direttrice finanziaria della Huawei e figlia del fondatore del gruppo delle telecomunicazioni cinese. Meng dovrà sostenere il costo delle guardie di sicurezza private e versare 10 milioni di dollari canadesi, dei quali 7 milioni in contanti e 3 milioni da parte di almeno cinque garanti. Gli Stati Uniti accusano Meng di frode, per avere aggirato le sanzioni contro l’Iran.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Il nuovo film di Tarantino con DiCaprio, Brad Pitt (e Luke Perry)


Commenti