Cane scava buca e trova tesoro da 10 mln

27 febbraio 2014

I proprietari del cane dal fiuto “d’oro” che ha scavato e trovato un tesoro di monete da 10 milioni di dollari, per ora, sono rimasti anonimi. E c’è da capirli, perché il loro migliore amico ha fatto una scoperta che nemmeno un team di archeologi avrebbe fatto in così poco tempo e così tanto clamore. Sei scatole contenenti monete d’oro coniate fra il 1847 e 1894 del valore che potrebbe aggirarsi sul mercato attorno ai dieci milioni di dollari; scoperte da un cane, ignaro di scavare sopra un tesoro, nella California centro-nord e che stanno facendo discutere sul web, i numismatici e i semplici curiosi di notizie.
Perfette, ancora in ottime condizioni nonostante il passare del tempo, e quindi capaci di aumentare esponenzialmente il proprio valore. Oggi non si sa bene cosa vogliano farne coloro che le hanno trovate grazie al loro cane. Il ritrovamento, peraltro, è avvenuto nella loro proprietà e ora c’è il rischio che tutti si riversino davanti alla loro porta per scandagliare il terreno alla ricerca di altri tesori. Ed ecco spiegato il perché dell’anonimato stretto.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti