Capelli, i nuovi trend per la tua chioma

Capelli, i nuovi trend per la tua chioma
Cara delevingne Instagram
24 aprile 2019

Capelli corti e portati in maniera scomposta e scompigliata. Ecco uno dei nuovi tagli di capelli di tendenza per la primavera estate 2019. La fanno da padrona i pixie cut ed i bob cortissimi, che regalano un’immagine briosa e fresca per chi ha il desiderio di cambiare il proprio look nella nuova stagione. In pratica, la ricerca di volume, tipica dello scorso inverno, sarà sostituita da un maggiore bisogno di leggerezza con tagli corti, lunghi o di media lunghezza che prediligono styling freschi e naturali per suggerire un’idea di femminilità raffinata e piena di fascino. Tagli alla pari, ma rigorosamente lisci o lievemente ondulati, riga centrale e scalature appena accennate, concentrate perlopiù sulle lunghezze, sono i must-have di questa primavera estate 2019, un vero inno al minimalismo e a uno stile senza eccessi e senza troppi artifici. Insomma, stupire con classe e semplicità, è questa la moda del momento.

I capelli scalati vengono scelti da molte donne, tanto che vengono definiti il taglio di tendenza estivo nell’anno 2019. Le scalature possono essere più o meno accentuate a secondo delle lunghezze dei capelli, su chiome lunghe ci sono scalature più morbide, mentre su un  corto vediamo capelli scalati più accentuati. Ciocche più lunghe, balayage e sfumature valorizzano invece le pettinature medie o medio – corte, lisce o mosse, trasformando  un classico caschetto  nella pettinatura più glam dell’inverno.

I tagli di capelli corti si confermano tra le scelte più apprezzate della primavera estate 2019. I tagli corti conquistano sempre per il loro mix di praticità, carattere e sensualità. La moda capelli dell’estate 2019 però, aggiunge un ingrediente irrinunciabile, la femminilità. Tra i tagli più trendy della primavera estate 2019 ricordiamo il bob, preferito nella versione carrè alla pari, con riga in mezzo che riesce a spuntarla su pixiecut, undercut e tagli cortissimi, decisamente più grintosi e meno femminili. Insomma, se volete un taglio corto in questa estate 2019 puntate tutto su un caschetto corto, ma non eccessivamente, dalle linee nette, con scriminatura centrale (o laterale) e styling liscio. Meglio ancora se proposto in un colore il più naturale possibile e senza schiariture o shatush sulle punte. Il bob è, però, apprezzato anche nella versione ondulata, con riga in mezzo o frangetta sfilata, a patto che il mosso sia dolce e naturale, quasi come il risultato che si ottiene con una semplice asciugatura al sole. Sono banditi infatti boccoli impeccabili e molto definiti e beach waves perfette e accentuate, in quanto, è lo styling naturale ad essere il vero trend capelli dell’estate 2019.

Leggi anche:
Il progetto pilota per pulire i fiumi parte da Torino

Una chioma lunga sta bene a chi ha capelli spessi e sani e, un capello lungo scalato con la riga o con la frangia lunga laterale o corta  è l’opzione migliore da scegliere quando andiamo dal parrucchiere. I  tagli di capelli con la frangia lunghi sono tornati di gran moda, inoltre la scalatura morbida sulle lunghezze e frangia sfilata stanno bene a chi ha una chioma folta. Capelli ondulati ciuffi laterali, onde solo sulle punte, sono tra le tante proposte che emergono dai saloni. Sono tutti tagli e pettinature create per dare volume alla chioma. Meglio evitare per questa estate 2019 tagli lunghi alla pari con frange piene, del resto si sa, la stagione si presta ad hairstyle alla moda che comunicano leggerezza e un senso di libertà. Sulla lunghezza, concedetevi moderati giochi di scalature, sapientemente equilibrate su punte e lunghezze, ma senza esagerare. Capelli lunghi scalati, soprattutto ai lati del viso, sono poi la scelta ideale per chi sfoggia un volto allungato o triangolare, così da spezzare la verticalità del viso e suggerire maggiore armonia.

Capelli scalati medi è la scelta più gettonata e che rende facile le acconciature da fare a casa e toglie qualche anno a un viso maturo. Tra i medio corti scalati spopola il graduat bob, ovvero il caschetto asimmetrico.Lo stesso taglio si può portare mosso da un lato quando si ha voglia di cambiare. Tra i tagli di capelli medi, il long bob lascia spazio a tagli medio – corti. L’ideale è sfoggiarlo con uno styling né troppo liscio né troppo mosso, ma di un ondulato naturale per un effetto leggermente accennato, chic e femminile.

Infine, le acconciature. La moda capelli dell’estate 2019 celebra soprattutto code basse e chignon, per uno stile trendy e ultra chic, in perfetta linea con quella femminilità soave e leggiadra che tanto va di moda in questa stagione. Da accompagnare con elastici minimal e sobri, meglio ancora se dello stesso colore della vostra chioma. Gli chignon è bene siano non troppo tirati, in stile messy, con qualche ciocca lasciata cadere sul davanti per un perfetto look naturale e chic.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti