Cinquanta sfumature di grigio film più noioso di sempre

Cinquanta sfumature di grigio film più noioso di sempre
7 dicembre 2017

Il film piu’ noioso di tutti i tempi e’ “Cinquanta sfumature di grigio”. La pellicola del 2015, diretta da Sam Taylor-Johnson e con protagonisti Jamie Dornan e Dakota Johnson, e’ risultata “trionfatrice” in un sondaggio condotto nel Regno Unito da Samsung. L’azienda sudcoreana, in coincidenza con l’arrivo su YouTube del suo film “Washing machine-The movie”, un video da 66 minuti la cui unica inquadratura e’ un ciclo di una lavatrice, ha chiesto a vari critici cinematografici britannici, e poi a 2000 cittadini britannici adulti, quale fosse – appunto – il film piu’ noioso di sempre. Dopo “Cinquanta sfumature di grigio”, che ha sbancato col 34% dei voti, si sono classificati – come riporta l’NME – “The Blair Witch Project-Il mistero della strega di Blair” (29%), “Star Wars: Episodio I – La minaccia fantasma” (26%), “I segreti di Brokeback Mountain” (26%) e “Transformers” (24%) del 2007. “Washing Machine The Movie”, con colonna sonora di Michael Nyman, e’ stato proiettato per la prima volta ieri sera al Cineworld di Londra.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Golden Globe, Luca Guadagnino candidato come miglior film drammatico


Commenti