Cinquina della Lazio a Benevento, campani ko 5-1

Cinquina della Lazio a Benevento, campani ko 5-1
29 ottobre 2017

Tutto facile per la Lazio che travolge in trasferta 5-1 il Benevento e si porta in testa alla classifica, in attesa del Napoli impegnato contro il Sassuolo. Per la squadra di Inzaghi cinque marcatori diversi: Bastos, Marusic, Parolo, Immobile e Nani, mentre per i campani a nulla vale la rete del momentaneo 3-1 di Laazar. Nonostante l’arrivo di De Zerbi in panchina continua il record negativo del Benevento che resta a 0 punti dopo 11 gare. Primo tempo a sensp unico dove la Lazio non rischia quasi nulla. Dopo 4′ la squadra di Inzaghi è già in vantaggio: Luis Alberto dalla bandierina, sponda di testa di Immobile e Bastos trova il gol con un tocco ravvicinato col mancino. Il Benevento accusa il colpo e al 13′ subisce anche il 2-0 ad opera di Immobile che servito in profondità da Milinkovic-Savic entra in area, incrocia col destro e batte Brignoli.

Leggi anche:
Allegri, brutto secondo tempo ma credo in rimonta

Al 23′ c’è anche il tris: Immobile in area serve sul secondo palo Marusic che da pochi passi mette la palla in rete. Nella ripresa in campo c’è un altro Benevento. Dopo due occasioni, una di Ciciretti e l’altra di Lazaar, i campani accorciano proprio con Lazaar che si smarca con un dribbling a rientrare e di destro batte Strakosha. La rete dà morale alla squadra di De Zerbi che prova ad alzare il ritmo e sfiora la rete del 2-3 due volte con Iemmello. La Lazio però non ci sta e a 14′ dalla fine trova la rete del 4-1 con Parolo che batte Brignoli su assist di Nani. Allo scadere c’è gloria proprio per Nani che si smarca in area col tacco e con un preciso mancino rasoterra trova il gol del 5-1.

Leggi anche:
Juve frana a Madrid, affondata da due difensori

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti