Cohen rinvia deposizione a Congresso, “minacce Trump”

Cohen rinvia deposizione a Congresso, “minacce Trump”
Donald Trump e il suo ex avvocato, Michael Cohen
23 gennaio 2019

Michael Cohen, l’ex avvocato personale di Donald Trump, ha deciso di posticipare la sua testimonianza al Congresso, prevista il 7 febbraio, per le “minacce in atto contro la sua famiglia da parte del presidente Trump”. Lo ha reso noto un suo collaboratore. Il tycoon ha piu’ volte accusato Cohen di mentire per avere sconti di pena e tenere al riparo la famiglia, compreso il suocero, su cui il presidente ha spesso richiamato l’attenzione.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Uccide padre a martellate, poi tenta suicidio


Commenti