Concordia attracca a Genova. Renzi: “Giorno per ricordare vittime” (VD)

27 luglio 2014

[sz-youtube url=”http://youtu.be/-OCn2SlB2p0″ /]

L’ultimo viaggio della nave costa Concordia si è concluso con l’attracco alla diga di levante del porto di Genova. Una meta raggiunta a oltre due anni e mezzo dal naufragio in cui hanno perso la vita 32 persone dopo una complessa operazione di rigalleggiamento del relitto poi trainato fino al porto. Il capo della protezione civile Franco Gabrielli oltre ad esprimere la sua soddisfazione per la conclusione senza problemi dell’operazione, ne ha approfittato per sfogarsi dopo tante critiche e polemiche. “Mi crea problemi qundo per sostenere una propria posizione legittima si dicono cose infamantiAl porto di Genova è arrivato anche il premier Matteo Renzi che ha assistito alle operazioni di attracco. “Non è certo il giorno del lieto fine” ha detto il premier. “E’ un giorno di ricordo delle vittime, gratitudine verso abitanti isola del Giglio”.La nave ora rimarrà nel porto di Genova dove nei prossimi mesi cominceranno le operazioni di demolizione.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Abusi sessuali su minori, Corte suprema conferma condanna al cardinale Pell


Commenti