Confermato sciopero 18 giugno, e non solo

13 giugno 2014

I benzinai hanno confermato lo sciopero del 18 giugno e hanno annunciato che, da domani e fino al 17 giugno, le macchinette self service saranno spente durante l’orario di apertura degli impianti. Lo hanno comunicato Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Anisa Confcommercio. Con la riunione convocata presso il ministero dello sviluppo economico di lunedì scorso “ha trovato conferma e verifica nell’autorevole sede istituzionale la fondatezza e la serietà delle questioni che i gestori degli impianti di rifornimento carburanti italiani pongono inutilmente ormai da troppo tempo”, hanno spiegato. I prezzi, secondo le categorie, “ingiustificatamente più alti che vengono imposti ai gestori ed agli automobilisti dalle compagnie petrolifere sono la conseguenza per un verso di norme troppo spesso violate e per l’altro di un sistema che attende da troppi anni di essere profondamente riformato”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Svizzera, donne in piazza per chiedere uguaglianza


Commenti