Cristicchi al Teatro Verdi di Firenze per “25 aprile in concerto”

Cristicchi al Teatro Verdi di Firenze per “25 aprile in concerto”
Simone Cristicchi
19 aprile 2019

E’ Simone Cristicchi, con un’edizione inedita dello spettacolo “Mio nonno è morto in guerra”, il protagonista del concerto (gratuito) del 25 aprile al Teatro Verdi di Firenze. “Mio nonno è morto in guerra” ha debuttato nel 2013 ma arriva Firenze con una nuova edizione mai vista prima che prevede per la prima volta la partecipazione dell’Orchestra della Toscana diretta da Valter Sivilotti. Anche la scelta dei brani e i loro arrangiamenti sono stati ripensati per l’occasione. Il 42enne cantautore, scrittore e attore romano darà vita a 14 personaggi che raccontano la stupidità e l`assurdità della guerra: storie vere di bombardamenti nelle borgate romane, storie di fame, di madri coraggiose, di prigionieri in Africa, di soldati congelati nella ritirata di Russia, di lager e di lotta partigiana.

Si rinnova dunque anche quest’anno il tradizionale appuntamento con la manifestazione “25 aprile in concerto” che dal 2004 celebra al Teatro Verdi del capoluogo toscano la festa della Liberazione. Organizzato dalla Fondazione ORT, grazie alla collaborazione e il contributo della presidenza della Giunta Regionale Toscana, ha visto esibirsi, fra gli altri, Franco Battiato, Noa, Stefano Bollani, Ludovico Einaudi e Peppe Servillo. L’ingresso del concerto di Simone Cristicchi è libero ad invito e gli ultimi 100 posti saranno disponibili a partire dalle 9 di domani sul sito www.orchestradellatoscana.it. La serata inizierà alle 21.

Leggi anche:
Il rapper Clementino dona un campo da basket ai giovani di Napoli

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti