Da Senato contributo a tutela salute cittadini

28 febbraio 2014

Sulla questione Muos (Mobile User Objective System) dal Senato un contributo per tutelare salute cittadini. Ne da’ notizia la senatrice del Pd Venera Padua, della Commissione Sanita’ del Senato, che si e’ attivata per coinvolgere diverse Commissioni sull’argomento. “La tensione sul Muos, in Italia e in particolare in Sicilia, che dovrebbe accogliere il nuovo sistema di comunicazione satellitare, e’ sempre piu’ alta. Per questo ho ritenuto necessario chiedere alla Commissione Sanita’ e alla Commissione Ambiente del Senato di avviare indagini per dare risposte alle preoccupazioni degli abitanti sui possibili rischi per la salute dovuti all’inquinamento elettromagnetico che il Muos una volta operativo potrebbe causare”, afferma la senatrice che ha chiesto anche il coinvolgimento della Commissione Difesa del Senato per verificare in loco le problematiche relative all’installazione del Muos. “Sono anni che la popolazione siciliana contrasta la costruzione della base”, ricorda Padua. “Sono state prodotte indagini e documentazioni da associazioni, movimenti ed enti locali interessati. Io stessa nei mesi scorsi ho presentato su questo un’interrogazione al ministro della Difesa. Ora pero’ si tratta di dire una parola chiara e possibilmente rassicurante a tutti i cittadini che temono per la propria salute e per quella dei propri figli. Sono certa che anche il Senato sapra’ dare l’alto contributo che la questione merita”, conclude la senatrice Pd.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti