De Girolamo: io conduttrice tv? E Di Maio attacca: “La Rai chiarisca”

De Girolamo: io conduttrice tv? E Di Maio attacca: “La Rai chiarisca”
Nunzia De Girolamo
11 maggio 2019

Nunzia De Girolamo in quota Lega dovrebbe condurre in Rai1 il programma Linea Verde Estate. Quattro prime serate, accanto al riconfermato Federico Quaranta padrone di casa della trasmissione nella sua collocazione tradizionale del sabato e della domenica a partire dalle 12,20 assieme a Daniela Ferolla. Come sottolinea Giovanna Vitale sul quotidiano La Repubblica, il programma è uno dei “più ambìti dai politici, specie leghisti, dove si esaltano le bellezze dei territori, si pubblicizzano le amministrazioni, si parla delle eccellenze locali”.

Del resto da ex Ministro delle Politiche Agricole qual è stata, la 43enne De Girolamo conosce benissimo la materia, confermandosi come una sorta di Irene Pivetti 2.0, passata da Montecitorio ai riflettori televisivi transitando sempre via Carroccio. La notizia impazza sulla Rete ed è stata condita da variegati commenti e polemiche. “Oggi mi sto divertendo particolarmente – replica la De Girolamo-. Mentre ballo e faccio le prove sto dando un’occhiata ai siti e ai giornali che mi danno come favorita alla conduzione di questo o quel programma in Rai. Non si accorgono che io sono gia’ in tv. Mi meraviglio che i miei ex colleghi, i politici, perdano tempo dietro queste indiscrezioni. Ma se si occupassero della gente invece che di leggende metropolitane non sarebbe meglio per tutti?”, conclude l’ex ministro.

Leggi anche:
Morto in II guerra mondiale, pilota Usa sepolto 74 anni dopo

Passano le ore e la polemica lievita. Il vicepresidente del Consiglio e capo politico del Movimento cinque stelle, Luigi di Maio, osserva su Facebook: “Si puo’ capire tutto, ma che Nunzia De Girolamo, ex deputata di Forza Italia e poi Ncd, ovvero Berlusconi e Alfano (non so se rendo l’idea), sia stata messa a condurre Linea Verde su Rai 1, no, non lo posso capire”. Il leader M5s poi aggiunge: “Che c’entra una ex parlamentare con la televisione pubblica? Ma vi sembra normale? Mi auguro sia una balla, anche se finora non e’ arrivata alcuna smentita dall’azienda e questo mi preoccupa. Credo che qualcuno debba dare delle spiegazioni e subito. Non solo al Movimento cinque stelle, ma ai cittadini”.

“In Rai – continua Di Maio – per decenni abbiamo avuto partiti che hanno piazzato chiunque, favorendo amici e amici degli amici. Il merito e’ sempre stata una variabile aleatoria. Non contava il curriculum, la preparazione, la professionalita’, ma gli agganci. Adesso basta. Bisogna mettere un punto a questa storia ed e’ quello che abbiamo voluto fare una volta al governo. Pero’, evidentemente, qualcosa si e’ inceppato e non per quanto riguarda il Movimento. La Rai e’ dei cittadini, non della politica. Ci sono grandissimi giornalisti e conduttori che meritano di condurre Linea Verde. Scegliamo loro, non un’ex deputata amica di Berlusconi, Alfano e non solo”, conclude.

Leggi anche:
Renzi lancia piano 'Shock' per "far ripartire Italia"

A sostegno della De Girolamo, Mariastella Gelmini. “Trovo assolutamente fuori luogo e inopportuno l’attacco di Di Maio a Nunzia De Girolamo – afferma presidente dei deputati di Forza Italia -. Non capiamo in virtu’ di quale principio un ex parlamentare, a qualunque partito appartenga, una volta concluso il suo incarico politico e pubblico, non possa ricoprire altri ruoli, tra cui quello di intraprendere una carriera televisiva. Se dovessimo applicare tale principio – conclude l’esponente azzurra – allora molti dovrebbero avere le porte sbarrate, anche tra il M5s, passato, presente e futuro”.

I pentastellati rincarano la dose. “Fatemi capire, gli italiani non possono fare a meno della De Girolamo? Oppure c’e’ qualcuno che agli italiani ha caricato la croce per cui devono garantirle sempre e comunque una poltroncina o un incarico?  – puntella la ministra M5s Barbara Lezzi -. E cosi’ la ex onorevole di Forza Italia, poi Ncd, poi di nuovo Forza Italia (scaricata dagli elettori) viene piazzata dalla Rai alla conduzione di Linea Verde? Credo che i cittadini, che pagano il canone, abbiano diritto ad un chiarimento o, meglio, sarebbe benvenuta una smentita”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti