De Gregori, Tour nei club europei. Sarà anche a New York

De Gregori, Tour nei club europei. Sarà anche a New York
Il cantautore Francesco De Gregori
12 ottobre 2017

Parte domani, venerdì 13 ottobre, dal “Vox Club” di Nonantola (Modena) il tour nei club che vedrà Francesco De Gregori protagonista sui palchi di alcune delle più importanti città europee e americane per proporre live i suoi più grandi successi e alcuni tra i brani meno conosciuti del suo repertorio. “Vedo un sacco di concerti trattati come eventi muscolari, spesso c’è di mezzo la parola Mega (grandi numeri, grandi palchi, grandi schermi etc..) – dichiara De Gregori – A me piacciono anche i posti piccoli, ho sempre amato i club, li ho già fatti e continuerò a farli. Quel suono un po’ ferroso fatto solo per chi sta lì in carne e ossa, magari con una birra in mano e ogni tanto esce a fumarsi una sigaretta quando faccio un pezzo che non gli piace. E non si aspetta di rivedere tutto questo in televisione un anno o un giorno dopo”. All’estero De Gregori porterà il suo tour nelle città di Monaco, Zurigo, Bruxelles, Parigi, Lussemburgo, Londra, Lugano, Boston e New York. “Mi incuriosisce la Town Hall, il teatro dove andremo a New York a novembre. È un locale storico di Broadway, dove pare abbia suonato Dylan la prima volta che uscì dalla cerchia protetta dei piccoli club del Village – racconta De Gregori – Di Dylan metterò in scaletta anche un pezzo preso del mio ultimo disco di traduzioni”. Saranno 4, invece, le tappe italiane del tour: Nonantola (Modena), Torino, S. Biagio di Callalta (Treviso) e Trezzo sull`Adda (Milano).

Leggi anche:
Il 2018 si aprirà con "Max Nek Renga tour", prima tappa Venezia


Commenti