Deve scontare quasi 14 anni, preso a Milano capo ultrà Juventus

6 dicembre 2017

I carabinieri del Comando provinciale di Milano hanno arrestato il 44enne pregiudicato Loris Giuliano Grancini, ritenuto un leader del gruppo ultras “Vikings” della Juventus. Nei suoi confronti i militari hanno eseguito un’ordinanza per un cumulo pene di 13 anni e 11 mesi. Lo ha annunciato l’Arma, spiegando che il 44enne è stato fermato nella sua abitazione di Cernusco sul Naviglio, nell’hinterland di Milano.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Prima al Teatro San Carlo di Napoli, ministri disertano


Commenti