Diario dal Red Carpet, Guido Lombardi tra Fanny Ardant e Mira Sorvino

Diario dal Red Carpet, Guido Lombardi tra Fanny Ardant e Mira Sorvino
Fanny Ardant
20 ottobre 2019

Tappeto animato questa mattina per Moxy e i suoi amici di “Pupazzi alla riscossa – Ugkydolls”, film di Kelly Asbury che verrà proiettato alle 11.30 presso il Teatro Studio Gianni Borgna Sala Siae. Sul Red Carpet dell`Auditorium, ci saranno nel pomeriggio due grandi protagonisti degli `Incontri ravvicinati`. È previsto intorno alle 14.30 il tappeto rosso di Bret Easton Ellis, autore di una serie di bestseller tra cui “American Psycho” e verso le 16.30 quello con Fanny Ardant, che in serata verrà raggiunta dal regista Nicolas Bedos per una delle sorprese più apprezzate della stagione: “La Belle Époque”, che sarà proiettato in Sala Petrassi alle 20 nell`ambito del programma `Tutti ne parlano`.

Il primo italiano della selezione ufficiale sul red carpet della 14a edizione sarà invece Guido Lombardi, regista e sceneggiatore di “Il ladro di giorni”, atteso per le 19. Alle 22.00 il tappeto rosso sarà tutto per Mira Sorvino, che arriverà in compagnia della regista Melora Walter e dei colleghi Gil Bellows e Christopher Backus per l`anteprima mondiale di “Drowing”. Altro film degno di segnalazione – ma orfano di talent sul tappeto rosso – è “Honey boy” di Alma Har`el che sarà presentato alle 22 in Sala Sinopoli. Scritto da Shia LaBeouf, è stato vincitore di un premio speciale della giuria all`ultima edizione del Sundance.

Leggi anche:
"Tutto l'amore che conta davvero" cofanetto tributo a Mango
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti