DiCaprio, 18,5 milioni Usd di sgravi per girare remake di Akira

DiCaprio, 18,5 milioni Usd di sgravi per girare remake di Akira
Leonardo DiCaprio
4 aprile 2019

Leonardo DiCaprio ha ottenuto una detrazione fiscale dalla Film Commission californiana di ben 18,5 milioni di dollari di incentivi per poter realizzare “Akira”, l’adattamento del celebre manga di Katsuhiro Otomo, già portato sul grande schermo trent’anni fa. Il progetto sta molto a cuore al premio Oscar ma sembrava essersi arenato. La storia non sarà ambientata in Oriente ma in una Nuova Manhattan. “Siamo molto entusiasti di aver ottenuto la possibilità di girare “Akira” in California. La produzione spenderà ben 92 milioni di dollari solo nello Stato della California. Ravi Mehta, della Warner, si è detto ‘entusiasta’ per la possibilità di girare in California, grazie alle ampie opzioni scenografiche e al magnifico meteo.

Ambientato nell’anno 2019, il mondo di Akira è appena riemerso dal terzo conflitto mondiale e nuove e piú devastanti armi nucleari sono state sperimentate sulle grandi metropoli. A Tokyo, primo bersaglio della guerra ormai finita, i quartieri devastati sono stati sigillati dalle nuove strutture e ora sono teatro di scontri tra bande rivali, che la polizia segreta vuole segregare dal  resto della collettività per poter proseguire gli studi del progetto “Akira”. Dopo uno strano incidente Tetsuo, il piú giovane di una banda di teppisti, sparisce e Kaneda, il boss, si ritrova ad indagare sulla sua scomparsa tra servizi segreti, gruppi di ribelli, centri di ricerche top secret e il misterioso Akira.

Leggi anche:
Loredana Bertè all'Etruria EcoFestival sabato 24 agosto

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti