Diciotti, caso Salvini in Aula. M5s avverte i dissidenti

Diciotti, caso Salvini in Aula. M5s avverte i dissidenti
19 marzo 2019

Avvio oggi pomeriggio in aula al Senato della discussione sul caso Salvini-Diciotti. L’assemblea di Palazzo Madama deve esaminare la proposta della Giunta delle immunità, relatore il presidente Maurizio Gasparri, di non concedere l’autorizzazione a procedere per reati ministeriali nei confronti del ministro Salvini. La richiesta di processare il ministro dell’Interno con l’ipotesi di reato di sequestro di persona dei migranti rimasti nella nave era pervenuta il 23 gennaio scorso alla Presidenza del Senato dal Tribunale dei ministri di Catania.

Oggi Gasparri illusterà la sua relazione volta a dimostrare che il comportamento del ministro dell’Interno era stato dettato da scelte collegiali del governo nell’interesse del bene del Paese. Seguiranno le due relazioni dell’opposizione, presentate da Pietro Grasso (Leu) e da Gregorio De Falco (ex M5s). Il voto occuperà l’intera giornata di mercoledì. In mattinata si terrà la votazione elettronica palese, poi la possibilità di votare resterà aperta fino alla chiusura della seduta pomeridiana dell’Aula. Solo a sera, quindi, si conoscerà l’esito del voto. Per confermare il no al processo a Salvini, la proposta della Giunta deve essere approvata a maggioranza assoluta, con almeno 161 voti.

Anche se restano mal di pancia nel M5s, il voto non dovrebbe riservare sorprese, visto che la posizione del ministro dell’Interno è sostenuta anche da Fi e Fdi, oltre ai gruppi di maggioranza. Ma il capogruppo Stefano Patuanelli ha lanciato comunque un messaggio agli eventuali dissidenti: i senatori M5s che voteranno in difformità dal gruppo saranno segnalati ai probiviri. “Il rispetto del voto on line degli iscritti è uno dei principi fondanti del M5s. Per questo – ha messo in chiaro Patuanelli – se ci dovessero essere voti difformi rispetto a come si e espressa la maggioranza degli iscritti, non potro fare altro che segnalarli al collegio dei probiviri”.

Leggi anche:
Scosse in Fi, si dimette vice coordinatore siciliano
Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti