Diritti televisivi, indagato per corruzione proprietario Psg

Diritti televisivi, indagato per corruzione proprietario Psg
Nasser Al Khelaifi, il proprietario della squadra di calcio Paris Saint Germain
12 ottobre 2017

Il proprietario del Paris Saint Germain, Nasser Al Khelaifi, è indagato per corruzione nell’ambito dell’acquisto dei diritti televisivi per i Mondiali. Nel mirino è finita anche l’emittente qatariota beIN Sports, di cui Al Khelaifi è presidente e amministratore delegato. L’inchiesta, condotta dalla polizia svizzera, avrebbe rivelato che Al Khelaifi avrebbe pagato delle tangenti per l’esito delle aste, con la complicità dell’ex segretario generale della Fifa, Jerome Valcke.

Leggi anche:
Champions League, Juve campione d'incassi per il 2016-2017


Commenti