Ditta protesi corrompeva medici, 21 arresti Gdf Milano

14 settembre 2017

I Finanzieri del Comando Provinciale di Milano hanno eseguito l’ordinanza di arresto emessa dal Gip di Monza nei confronti di 21 persone indagate per associazione per delinquere, corruzione e falso in atti pubblici, in relazione a condotte illecite poste in essere nel settore sanitario. L’indagine, svolta dal Nucleo di Polizia Tributaria di Milano e coordinata dalla Procura della Repubblica di Monza, informa una nota, ha consentito di svelare un articolato meccanismo corruttivo, ideato e realizzato dai rappresentanti di una societa’ produttrice di protesi; sarebbero coinvolti diversi medici chirurghi specialisti in ortopedia, operanti presso strutture sanitarie private accreditate con il Servizio sanitario nazionale , presenti su tutto il territorio nazionale, nonche’ medici di base convenzionati. Sono inoltre in corso perquisizioni domiciliari e presso la sede della persona giuridica coinvolta. I dettagli dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che sara’ tenuta alle ore 11.30 odierne presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Monza.

Leggi anche:
I Verdi diffidano sindaco M5s Bagheria: "No sconti agli abusivi"


Commenti