Dopo Bianchi vada a casa Crocetta

19 marzo 2014

“E’ fallita la linea economica di un governo, ora completamente senza bussola e pronto a brancolare nel buio. Crocetta ora puo’ solo dimettersi”. Cosi’ i deputati regionali del movimento 5 stelle in una nota tornano a invocare le dimissioni di un “esecutivo fallimentare, ricco di proclami, ma povero di fatti. Le rivoluzioni annunciate da Crocetta -prosegue la nota- non hanno partorito nemmeno il classico topolino, anzi, il governo si accinge a spegnere il lume della speranza per i prossimi lustri, pianificando un mutuo che paralizzera’ l’economia dell’isola per i prossimi trent’anni. La retromarcia di Bianchi, che segue la batosta del commissario dello Stato sulla Finanziaria, e’ una una nuova bocciatura senza appello. Non tenerne conto sarebbe uno schiaffo, l’ennesimo, ai siciliani, che aspettano provvedimenti veri per tenere in piedi le imprese e i bilanci familiari”. Per il movimento 5 stelle, “il fallimento di Crocetta e’ anche il fallimento di una maggioranza impalpabile e, soprattutto, di un Pd che per stessa ammissione di Bianchi ha seguito il governo con intermittenza, ma che balza puntualmente agli onori della cronaca per episodi censurabili. Come dimostra il freschissimo caso Genovese”, deputato Pd che dopo la richiesta di arresto per l’indagine sulla formazione professionale a Messina secondo gli stellati deve dimettersi dalla Camera.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi anche:
Schiaffo di Kim agli Usa, vede Putin e "silura" Pompeo. Nuovi test nucleari

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti