Emilia-Romagna, 6 presidenti su 7 al centrosinistra

Emilia-Romagna, 6 presidenti su 7 al centrosinistra
1 novembre 2018

Finisce 6-1 per il centrosinistra sul centrodestra la sfida sui rinnovi dei presidenti delle Province in Emilia-Romagna. Le sfide dove c’era piu’ di un candidato sono andate tutte al centrosinistra. Gian Domenico Tomei, sindaco di Polinago, e’ stato eletto nuovo presidente della Provincia di Modena. Ha battuto Sandro Palazzi, primo cittadino di Finale Emilia.

Leggi anche:
Tormenti democratici: da Cossutta a Renzi, le scissioni a sinistra

E a Rimini si e’ imposto Riziero Santi, sindaco di Gemmano, su Domenica Spinelli, prima cittadina di Coriano. Ancora centrosinistra a Forli’-Cesena: Gabriele Antonio Fratto, sindaco di Bertinoro, ha sconfitto Gianluca Vincenzi, primo cittadino di Gatteo. Nelle altre province al voto sono stati eletti presidenti dei candidati unici. L’unica esponente del centrodestra e’ Patrizia Barbieri, sindaco di Piacenza ora anche a capo della Provincia. Di centrosinistra, invece, i presidenti delle Province di Ferrara (Barbara Paron, sindaca di Vigarano), Reggio Emilia (Giorgio Zanni, primo cittadino di Castellarano) e Parma (Diego Rossi, Borgo Val di Taro).

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti