Europa avanti (10-6), Molinari-Fleetwood nella storia

Europa avanti (10-6), Molinari-Fleetwood nella storia
Tommy Fleetwood e Francesco Molinari
29 settembre 2018

Francesco Molinari e Tommy Fleetwood sono entrati nella storia divenendo l`unica coppia europea capace di vincere quattro incontri nella stessa Ryder Cup, dando un pesante contributo al punteggio di 10-6 in favore dell`Europa nella 42ª sfida con gli Stati Uniti che si conclude sul percorso de Le Golf National a Parigi con la disputa dei 12 singoli dove l`azzurro affronterà Phil Mickelson. Nei fourballs mattutini i continentali, guidati dal danese Thomas Bjorn, hanno realizzato un parziale di 3-1, poi nel pomeriggio gli americani, affidati a Jim Furyk, hanno evitato con il 2-2 che il divario divenisse ancora più largo.

Leggi anche:
Europa League sicura per la Roma, rivoluzione in vista

Molinari e Fleetwood, che hanno dato spettacolo, hanno battuto per per due volte Tiger Woods – dopo averlo già fatto nella prima giornata – che ha giocato il fourball in compagnia di Patrick Reed (4/3) e il foursome affiancato da Bryson DeChambeau (5/4). “Assolutamente fantastico – ha dichiarato Molinari riferendosi al record – ma ora la cosa importante non è guardare i primati, ma cercare di raggiungere 14 punti e mezzo per riportare la Ryder Cup in Europa. Oggi abbiamo continuato a spingere, perché dopo quanto accaduto ieri era scontato che ci sarebbe stata la reazione statunitense. L`abbiamo contrata e ogni volta che abbiamo dovuto fare un passo avanti siamo stati sempre pronti. Dobbiamo proseguire così, c`è ancora molta strada da percorrere, pure se il punteggio è molto favorevole”. Ha aggiunto Fleetwood: “Francesco è uno dei miei migliori amici sul campo e nella vita. E` un giocatore incredibile e sono stato fortunato a conoscerlo. Ci tenevamo a fare coppia in Ryder e comunque stiamo esprimendoci a un gran livello”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti