Europa League sicura per la Roma, rivoluzione in vista

Europa League sicura per la Roma, rivoluzione in vista
Marcelo Bielsa
19 maggio 2019

La qualificazione in Champions e’ praticamente svanita, la partecipazione l’Europa League invece e’ acquisita. In virtu’ del ko del Torino a Empoli, la Roma si e’ assicurata un posto nella seconda manifestazione continentale, anche se dovra’ attendere l’ultima di campionato per sapere se dovra’ partire o meno dai preliminari di luglio. Di certo, a prescindere dalla data d’inizio della prossima stagione, a Trigoria andra’ in scena l’ennesima rivoluzione della proprieta’ americana, con l’addio a Claudio Ranieri e soprattutto a Daniele De Rossi.

Il tecnico e il capitano saluteranno infatti i colori giallorossi il 26 maggio all’Olimpico col Parma. E sul divorzio tra societa’ e centrocampista e’ intervenuto anche Aurelio De Laurentiis aprendo le porte del Napoli a De Rossi: “lo prenderei subito, non e’ questo il problema perche’ secondo me lui, anche con i problemi fisici che potrebbe avere o con i problemi anagrafici, e’ un uomo di sport – sottolinea a margine della la ‘Race for the Cure’ -. Sono sicuro che trovera’ una sua strada e sara’ ancora vincente come lo e’ stato per tutta la sua vita”.

Per il presidente dei partenopei, poi, la gestione del caso De Rossi avrebbe i contorni del “giallo”. “Mi sono detto: ‘Non e’ che hanno gia’ venduto la Roma e magari nell’impegno di vendita c’e’ anche un cleaning dal passato?” l’interrogativo di De Laurentiis, che allude evidentemente alle voci di un interesse da parte del fondo sovrano del Qatar all’acquisto del club giallorosso da Pallotta. Da Boston il presidente ha sempre sementito tutto parlando di “fake news”, ma le voci – anche in Francia, da ‘Le Parisien’ – non si sono fermate.

Leggi anche:
Berrettini da favola, in semifinale a Stoccarda

La certezza al momento e’ che la Roma deve trovarsi un nuovo allenatore. La strada che porta a Gasperini resta la piu’ probabile, anche se non si perdono di vista gli sviluppi del rapporto tra il Chelsea e Sarri. La suggestione delle ultime ore sarebbe invece rappresentata da Marcelo Bielsa, attuale tecnico del Leeds. L’argentino piace a Franco Baldini, consulente personale di Pallotta, e a Gianluca Petrachi, ora al Torino ma sempre piu’ vicino alla Roma per il ruolo di direttore sportivo.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti