Europee: L. Orlando, una grande apertura di credito al Pd

26 maggio 2014

“A chi molto e’ dato molto viene chiesto. Non vi sono piu’ alibi per logiche soffocanti di appartenenza e correnti. Scambiamoci auguri e impegno”. Cosi’ il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, in una nota congiunta con altri due esponenti del Movimento 139, Fabio Giambrone e Felice Belisario, commenta la vittoria elettorale ottenuta ieri dal Pd, “un grande segnale di volonta’ di cambiamento e una grande apertura di credito al Pd”. “Come per le primarie – sottolineano Orlando, Giambrone e Belisario – i non iscritti hanno con forza votato Pd per chiederne un profondo rinnovamento e indicare un percorso di rilancio del Paese”. “Il Movimento 139 si e’ collocato su questo percorso scegliendo il Pd come riferimento – osserva – per costruire un campo largo, una grande alleanza riformatrice, rifiutando con intransigenza logiche di correnti. E’ una grande occasione per il rinnovamento della politica e per la crescita del Paese”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
A volte tornano, Prodi vuole una maggioranza "Ursula". E Renzi agita il Pd


Commenti