Ex-Otago: un abbraccio perché c’è bisogno di accogliere

Loading the player...
8 febbraio 2019

“È solo una canzone, abbracciami per favore”, recita il testo della canzone che gli Ex-Otago hanno portato a Sanremo. Un messaggio chiaro dice il cantante Maurizio Carucci. “L’abbraccio è un gesto che gli essere umani si sono inventati ed è particolarmente azzeccato in questo momento storico in cui c’è bisogno di unire e di accogliere”. Per gli Ex-Otago è la prima volta a Sanremo, una emozione che racconta Francesco Bacci. “Ci piace moltissimo, è veramente una figata. Un bello spaccato dell’Italia che esiste”.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Conte lascia e attacca Salvini: irresponsabile e opportunista. Premier in carica per affari correnti, consultazioni dalle 16


Commenti