Flotta regionale cresce e si ammoderna

27 marzo 2014

La flotta regionale di Trenitalia cresce e si ammoderna: arrivano nuovi e confortevoli treni con un look del tutto rinnovato che, d’ora in poi, connotera’ tutta la flotta. “Non ha precedenti, almeno in tempi recenti, lo sforzo finanziario messo in atto nel trasporto regionale dalla societa’ di trasporto del gruppo Fs italiane, con investimenti in autofinanziamento per 3 miliardi di euro, destinati ad ammodernare la flotta e a rinnovare tutte le tecnologie al servizio dei pendolari”, dichiara Fs durante il convegno ‘Il trasporto pubblico locale – Nodi da sciogliere e sfide future’, alla stazione Termini a Roma. La nuova flotta: 200 nuovi treni e 235 treni rinnovati – Saranno 70 gli elettrotreni Jazz che Trenitalia consegnera’ nei prossimi mesi alle Regioni, iniziando da Marche e Umbria, per proseguire poi con Piemonte, Abruzzo, Calabria, Lombardia e Lazio, che avevano pianificato l’acquisto di questa tipologia di treni nel Contratto di Servizio 2009-2014.

Insieme ai Jazz sono in consegna i nuovi Vivalto, in tutto 90 treni, 500 le nuove carrozze commissionate da Trenitalia, di cui 185 gia’ consegnate, che diventeranno 350 a fine anno, in servizio nel Lazio, in Liguria, Piemonte, Toscana, Friuli, Veneto e Lombardia. Sono invece ben 569 le locomotive E464, in parte utilizzate in accoppiamento proprio con le carrozze Vivalto, oggi in forza alla flotta Trenitalia, altre 29 ne sono state ordinate recentemente e porteranno il contingente a sfiorare le 600 unita’. In arrivo, infine, a partire da fine 2014 – inizio 2015, 40 automotrici diesel che saranno consegnate ad Abruzzo, Basilicata, Calabria, Marche, Molise e Toscana.

 

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it



Commenti