Fmi smentisce il governo: debito Pil ancora in aumento, picco a 133%

Fmi smentisce il governo: debito Pil ancora in aumento, picco a 133%
11 ottobre 2017

Il 2017 non vedrà il leggero calo del rapporto debito-Pil stimato dal governo nella Nota di aggiornamento del Def ma anzi quest’anno vedrà il picco con un valore del 133%. E’ la stima dell’Fmi nel Fiscal Monitor in cui si ‘smentisce’ il calo di 0,4 punti previsto da Roma (dal 132% del Pil nel 2016 al 131,6% quest’anno). Il Fondo Monetario appare meno ottimista anche per gli anni successivi con una stima di debito/Pil al 131,4% nel 2018 (governo 130%), al 128,8% l’anno successivo (governo 127,1%) e al 125,8% nel 2020 (governo 123,9%).

Leggi anche:
Blindato e veloce, il 24 ottobre Rosatellum in Senato


Commenti