Francia, profanata la tomba di Romy Schneider

Francia, profanata la tomba di Romy Schneider
2 maggio 2017

La tomba dell’attrice Romy Schneider nel cimitero francese di Boissy-sans-Avoir è stata profanata, probabilmente nel corso degli ultimi due giorni: lo hanno reso noto fonti della magistratura francese. Secondo quanto reso noto dalle fonti la pietra tombale sarebbe stata rimossa esponendo l’entrata alla cripta ma non vi sarebbe stato alcun ulteriore danneggiamento. Schneider, celebre per la sua interepretazione della principessa Sissi, era morta nel 1982 a Parigi all’età di 43 anni, senza che le cause del decesso fossero mai state ufficialmente accertate dal momento che la Procura aveva deciso di non effettuare alcuna autopsia.

Segui ilfogliettone.it su facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilfogliettone.it

Leggi anche:
Comico russo prende in giro Putin in uno spettacolo, è polemica


Commenti